logo hellaslive

Maietta: “La salvezza dell’Hellas passa dal Bentegodi. Questo Verona ci mette anima e cuore”

di Hellas Live

Pubblicato il : 22 Febbraio 2024 - 16:52

Traduci questa notizia :

“Domani sarà una partita delicata, sia per il Bologna che per il Verona. La squadra di Thiago Motta non ha alcuna intenzione di fermarsi, sta facendo più che bene, ma di fronte troverà un Hellas in grande ripresa. I felsinei sono in corsa per l’Europa, mentre i gialloblù stanno lottando per la salvezza. 

Dopo il mercato di gennaio, la squadra di Baroni si è presentata in campo con ben altro spirito e contro la Juve meritava sicuramente di più. 

Il Bologna si presenterà venerdì sera davanti al pubblico amico dopo l’importante vittoria di Roma contro la Lazio e mai come quest’anno, può ambire ad un traguardo molto importante. Ma il campionato è ancora lungo. E ricco di insidie. Per tutti. 

La cosa che mi ha colpito di più del “nuovo Verona” è la mentalità dei ragazzi. Com’è nel dna dei veronesi, non mollano mai, combattono e ci credono, nonostante il momento delicato che sta attraversando la società. La rosa è stata sventrata, ma i ragazzi quando scendono in campo ci mettono sempre anima e cuore. È giusto elogiarli, anche perché stanno dimostrando attaccamento alla categoria. Dire alla maglia mi sembra esagerato, anche perché ci vuole un po’ prima di capirlo. 

Il Bologna in ogni reparto invece ha almeno due giocatori importanti e chiunque gioca fa davvero bene. Non ci sono riserve nella squadra di Thiago Motta, un allenatore che si sta confermando a livelli importanti e non a caso è il più corteggiato in Italia. La cosa certa è che la società di Saputo merita la classifica che ha. Zirkzee, Calafiori, Orsolini… che giocatori! E dietro di loro c’è Sartori, uno dei migliori direttori sportivi italiani, ds che aveva già fatto molto bene prima al Chievo e poi all’Atalanta. Senza dimenticare che il Bologna può vantare una proprietà forte e sana, capace di fare la differenza. 

Il Verona di Baroni? Più che un singolo, è il gruppo la cosa che mi ha maggiormente impressionato. Devo anche dire bravo a Baroni che ha saputo, nonostante le numerose critiche ricevute e lo smembramento della squadra durante il mercato di riparazione, stare zitto e ora sta ottenendo il massimo da questi giocatori. 

La quota salvezza? Per me si è alzata parecchio. Tante squadre sono coinvolte per non retrocedere e dai 24 punti in giù, sono tutti in gioco. Mancano ancora tredici partite ed è come giocare un altro campionato. La salvezza dell’Hellas Verona per me passa dal fortino di casa, quindi dal Bentegodi, ma è chiaro che per salvarsi l’Hellas deve fare qualcosa di più anche in trasferta. 

Cosa può dare il pubblico di Verona? Solo chi mastica di cuore, chi sente qualcosa dentro per questa maglia e questi colori può capire cosa possono darti i tifosi scaligeri. Loro non ti abbandonano per nessuna ragione al mondo e non ti fischieranno mai durante la partita, semmai al triplice fischio finale. I tifosi gialloblù sono più del dodicesimo uomo in campo. Sono grandi e li saluto con grande affetto” ha dichiarato a Hellas Live, il doppio ex di Bologna-Hellas Verona, Domenico “Mimmo” Maietta.
Cosa ne pensi?
6
0
2
0
0

Non perderti neanche una notizia!

Iscriviti al canale telegram
scogliera ristorante
lascogliera
Kleos
Teapiu
Alleanza
Playts
Strillone
Idealbet
sec
CarusiHr
Pizzeria dal Butel
Yard Restaurant
riot
ch service
Kiosko Alby
Mondial Focus
Dalle Crode
Extreme printing
Acme
Mistral
Sinergy
Manferdini
Sanifim
Idraulica Professionale
Futura
All Right Riserva
Studio Testi
Relais

11 Commenti

  1. KHV4E

    Grande Mimmo, Uomo prima che giocatore: Respect…grazie per l’impegno e la passione gialloblu’ che hai sempre portato nel Cuore

Commenta